1/10 Touring EP BMT 601

Automodello Elettrico BMT 601 EP 1/10 Touring Kit

Finalmente il primo automodello di casa BMT per la categoria 1/10 Touring elettrico!

L’automodello è basato su un Telaio in carbonio da 2.3mm, è stato realizzato in modo da essere il più stretto possibile, e sempre per migliorare la flessione, è stato reso simmetrico così da avere una flessibilità uguale sia sul lato sinistro, che sul lato destro.

L’upper deck anch’esso è stato realizzato in carbonio da 2mm, ed è stato studiamo in modo da migliorare la flessibilità ed offre varie opzioni di “settaggio flex”.

Il supporto motore offre varie regolazioni di settaggio, in modo da poter adattare tutti i rapporti pignone/corona senza alcun tipo di problema.

L’asse porta corona è in ergal 7075 anodizzato “duro” per migliorare il peso e l’affidabilità. La corona centrale viene fornita lavorata CNC in derlin.

Le Spalline, sono ovviamente realizzate in ergal 7075, sono uguali, sia all’anteriore ed al posteriore in modo da risparmiare sui ricambi da comprare. Dispongono poi, dei supporti barra su cuscinetti, in modo da avere un lavoro sempre precisa delle barre antirollio.

I tappi delle spalline sono in pezzo unico, per migliorare la rigidità, e dispongono di vari fori per regolare il centro di rollio a proprio piacimento.

I Supporti bracci sospensioni inferiori, garantiscono la totalità delle regolazioni grazie agli eccentrici in dotazione nel kit, all’interno degli eccentrici è presente un piccolo pivot in derlin in modo da non avere “giochi”all’interno della sospensione.

I bracci sospensioni ed i barilotti vengono stampati con una plastica Extra Hard ricca di grafite in modo da avere le massime perfomances ed affidabilità.

Gli assi sospensioni sono realizzati in acciaio indurito lucidato, per garantire il perfetto allineamento e movimenti senza punti duri.

Le cinghie del modello sono le ottime Bando Low Friction, che uniti ai cuscinetti lubrificati con olio, e non con grasso garantiscono ottima scorrevolezza.

Il palo rigido anteriore è realizzato in ergal con trattamento antiusura, mentre i bicchierini sono in acciaio, in modo da avere zero usura e massima affidaibilità.

Il differenziale posteriore è realizzato ovviamente in plastica hard, e dispone di ingranaggi in composito, con doppia guarnizione. Il differenziale così composto è molto compatto e leggero.

Gli omocinetici anteriori sono già dotato di doppio snodo (ECS) in acciaio trattato per avere la massima scorrevolezza in curva. Al posteriore invece sono presenti sempre snodi omocinetici in acciaio trattato.

Il sistema di sterzo è di tipo “Flottante” per migliorare la flessione in questa parte critica del telaio, la piastra sterzo è stata ottimizzato per ridurre il bumpsteer.

I supporti ammortizzatori sono in carbonio da ben 4mm e dispongono di vari fori per migliorare l’inclinazione degli ammortizzatori.

Gli Ammortizzatori dispongono di cassa centrale trattata al teflon per migliorare la scorrevolezza del pistone in derlin, tutti gli steli sono rivestiti con trattamento al titanio (TIN), e dispongono di guida stelo in derlin

in modo da avere la migliore scorrevolezza possibile anche con ammortizzatori molto inclinati.

I supporti batterie sono regolabili in tre posizioni e dispongono di cinturino con chiusura in velcro, in modo da avere sempre un montaggio/smontaggio della batterie agevole.

Caratteristiche principali:

Supporti sospensioni in ergal 7075
Sistema di montaggio Braccii con eccentrici e sfere POM
Spalline in ergal 7075 alleggerite e compatte
Barre antirollio con sistema di montaggio su cuscinetti
Tappi spalline in pezzo unico con centri di rollio ottimizzati
Telaio, Upper deck e torri ammortizzatori in carbonio
Ammortizzatori con casse rivestite in teflon
Assali trasmissione in ergal 7075 trattati
Telaio simmetrico Flex
Supporto motore regolabile
Piastra salvaservo in ergal 7075 montato su cuscinetti
Supporto servo in pezzo unico in ergal 7075
Plastiche Hard in grafite
Asse anteriori con bicchierini in acciaio
Differenziale ad ingranaggi in composito super light
Semiassi anteriori a doppio snodo ECS
Semiassi posteriori di tipo omocinetico
Cuscinetti a sfere a basso attrito
Cinghia trasmissione Bando “Low Friction”